Discussion:
[OT] -dentro e fuori la LAN
(too old to reply)
Fabio Marzocca
2004-10-02 08:08:04 UTC
Permalink
Nel mio ufficio c'è un web servar Apache (Debian) che fornisce
applicativi necessari ai dipendenti che girano con il portatile fuori
dalla sede. Ora, a me occorre però utilizzare quegli applicativi anche
stando dentro la LAN dell'ufficio. E' chiaro che se digito
www.dominio.it non risolvo nulla e lo devo sostituire con l'IP
192.168.100.200. Il problema sorge quando gli applicativi contengono
link asssoluti (soprattutto nel passaggio tra il server pubblico e
quello SSL) ed ogni volta si ferma e devo sostuire l'indirizzo con l'IP.

Sistemi operativi: server Debian sarge - portatile Windows XP.

Non posso modificare il file hosts di WinXP, in quanto con lo stesso
portatile poi devo essere in grado di raggiungere il server anche da fuori.

C'è possibilità di intervenire su Apache?
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
Matteo D'Alfonso
2004-10-02 09:30:47 UTC
Permalink
Post by Fabio Marzocca
Nel mio ufficio c'è un web servar Apache (Debian) che fornisce
applicativi necessari ai dipendenti che girano con il portatile fuori
dalla sede. Ora, a me occorre però utilizzare quegli applicativi anche
stando dentro la LAN dell'ufficio. E' chiaro che se digito
www.dominio.it non risolvo nulla e lo devo sostituire con l'IP
192.168.100.200. Il problema sorge quando gli applicativi contengono
link asssoluti (soprattutto nel passaggio tra il server pubblico e
quello SSL) ed ogni volta si ferma e devo sostuire l'indirizzo con l'IP.
Due idee mi vengono in mente:
- Se usi un DNS interno forzi la risoluzione www.dominio.it
all'indirizzo 192.168.100.200.
- Se puoi lavorare sul router tutto il traffico in uscita per
www.dominio.it lo ridirigi verso 192.168.100.200, cosa abbastanza
semplice se usi iptables e hai due indirizzi numerici fissi.

Ciao,
Matteo.
--
\ /\ /
\/ \/ Matteo D'Alfonso
/\ /\ werewolf(at)linux.it
/ \/ \
Leonardo Boselli
2004-10-02 14:47:20 UTC
Permalink
il server come =E8 configurato ? ascolta su tutte le porte o noi ?
il router come =E8 configurato ? daterebbe che facesse passare tutto il
traffico da 192.168.100.0 all'indirizzo pubblico.
io ne ho un paio con questa configuiraziuone e non ho mai aviuto problemi.
madaci la configurazione della rete ....=20
Nel mio ufficio c'=E8 un web servar Apache (Debian) che fornisce=20
applicativi necessari ai dipendenti che girano con il portatile fuori=20
dalla sede. Ora, a me occorre per=F2 utilizzare quegli applicativi anche=
=20
stando dentro la LAN dell'ufficio. E' chiaro che se digito=20
www.dominio.it non risolvo nulla e lo devo sostituire con l'IP=20
192.168.100.200. Il problema sorge quando gli applicativi contengono=20
link asssoluti (soprattutto nel passaggio tra il server pubblico e=20
quello SSL) ed ogni volta si ferma e devo sostuire l'indirizzo con l'IP.
=20
Sistemi operativi: server Debian sarge - portatile Windows XP.
=20
Non posso modificare il file hosts di WinXP, in quanto con lo stesso=20
portatile poi devo essere in grado di raggiungere il server anche da fuor=
i.
=20
C'=E8 possibilit=E0 di intervenire su Apache?
=20
=20
--=20
=2Eorg
=20
=20
=20
Fabio Marzocca
2004-10-02 16:55:05 UTC
Permalink
Post by Fabio Marzocca
Post by Fabio Marzocca
Nel mio ufficio c'è un web servar Apache (Debian) che fornisce
applicativi necessari ai dipendenti che girano con il portatile
fuori
Post by Fabio Marzocca
dalla sede. Ora, a me occorre però utilizzare quegli applicativi
anche
Post by Fabio Marzocca
stando dentro la LAN dell'ufficio. E' chiaro che se digito
www.dominio.it non risolvo nulla e lo devo sostituire con l'IP
192.168.100.200. Il problema sorge quando gli applicativi contengono
link asssoluti (soprattutto nel passaggio tra il server pubblico
e
Post by Fabio Marzocca
quello SSL) ed ogni volta si ferma e devo sostuire l'indirizzo
con l'IP.
- Se usi un DNS interno forzi la risoluzione www.dominio.it
all'indirizzo 192.168.100.200.
- Se puoi lavorare sul router tutto il traffico in uscita per
www.dominio.it lo ridirigi verso 192.168.100.200, cosa abbastanza
semplice se usi iptables e hai due indirizzi numerici fissi.
Se forzo la risoluzione del DNS sul portatile, la devo poi modificare ogni volta che esco fuori dalla LAN. Potrei accedere al router, ma non ho due indirizzi fissi a disposizione, in quanto la rete interna è soggetta a DHCP dal server, che ha indirizzo fisso 192.168.100.200.
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
Gian Piero Carrubba
2004-10-04 13:50:17 UTC
Permalink
Post by Fabio Marzocca
Post by Matteo D'Alfonso
- Se usi un DNS interno forzi la risoluzione www.dominio.it
all'indirizzo 192.168.100.200.
- Se puoi lavorare sul router tutto il traffico in uscita per
www.dominio.it lo ridirigi verso 192.168.100.200, cosa abbastanza
semplice se usi iptables e hai due indirizzi numerici fissi.
Se forzo la risoluzione del DNS sul portatile, la devo poi modificare
ogni volta che esco fuori dalla LAN.
No, devi modificare sul dns la risoluzione di www.dominio.it, in modo
che per tutte le macchine collegate alla rete interna www.dominio.it si
risolva all'ip 192.168.100.200. Decisamente preferibile questa soluzione
a quella basata su NAT.

Ciao,
Gian Piero.
Fabio Marzocca
2004-10-04 14:49:11 UTC
Permalink
Post by Gian Piero Carrubba
No, devi modificare sul dns la risoluzione di www.dominio.it, in modo
che per tutte le macchine collegate alla rete interna www.dominio.it si
risolva all'ip 192.168.100.200. Decisamente preferibile questa soluzione
a quella basata su NAT.
Ma il router ha gli indirizzi DNS fissati su quelli del provider (TELECOM).
E sui portatile, come dicevamo, non possiamo cambiare la risoluzione del DNS
di www.dominio.it altrimenti quando escono dalla rete non si collegano più
al web-server..
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
Gian Piero Carrubba
2004-10-04 16:51:45 UTC
Permalink
Post by Fabio Marzocca
Ma il router ha gli indirizzi DNS fissati su quelli del provider (TELECOM).
A meno che non sia un router molto - ma molto - economico, ha integrato
un dns in cui puoi inserire dei record per la risoluzione interna. E se
non ce l'ha, meglio: una ragione in piu' per espandere la sfera
d'influenza di debian ;). Se vuoi una cosa semplice semplice usa dnsmaq.

Ciao,
Gian Piero.

PS: il wrap delle linee, per favore.

Continue reading on narkive:
Loading...