Discussion:
Qmail é sicuramente meglio perché non é free
(too old to reply)
Nick Name
2002-04-15 21:39:27 UTC
Permalink
NOOOO Buoni sto scherzando é che ho apppena finito di leggere
tonnellate di flames sull'argomento qmail...

Allora, premesso che uso debian perché mi piace la politica
rigorosamente free di questa distribuzione [e anche perché é meglio,
naturalmente :))], vi pongo la domanda:

ho messo su un server a cui tengo molto perché é il mio primo. Qualcuno
di voi sa dove redirigermi facendomi evitare le flame per capire quanto
i mailserver siano security-concerned o sa darmi qualche consiglio su
quale adottare? Il mio unico desiderio é poter accodare le e-mails
della rete locale sul gateway e spedirle quando si é online (che però é
quasi sempre quindi in realtà lo spool é un requisito opzionale). Se
poi si può anche prendere le emails esterne via pop3 tanto di
guadagnato, altrimenti userò fetchmail.

Grazie dell'attenzione e ciao

Vince
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
Samuele Giovanni Tonon
2002-04-15 22:48:35 UTC
Permalink
NOOOO Buoni sto scherzando ? che ho apppena finito di leggere
tonnellate di flames sull'argomento qmail...
anche perche' qmail e' free ..

Dan Bernstein (qmail's author) only gives permission for qmail to be
distributed in source form, or binary for by approval. This package has been
put together to allow people to easily build a qmail binary package for
themselves, from source.

non e' GPL ma comunque non e' closed-source e i motivi di tale scelta
li trovi sul sito di Bernstein ( http://cr.yp.to tanto per sottolineare quanto
sia normale :-)) ).
Allora, premesso che uso debian perch? mi piace la politica
rigorosamente free di questa distribuzione [e anche perch? ? meglio,
ho messo su un server a cui tengo molto perch? ? il mio primo. Qualcuno
di voi sa dove redirigermi facendomi evitare le flame per capire quanto
i mailserver siano security-concerned o sa darmi qualche consiglio su
quale adottare?
evita sendmail come la morte .. un programma per nostalgici
con tendenze masochiste

qmail o postfix ? provali e scegli quello che ti piace di +
perche' sono equivalenti come prodotto ( nel senso che entrambi mandano
e ricevono mail :-)) ) e poi la scelta dipende dai gusti e dalle simpatie
per gli autori ( Bernstein e Venema due pazzi scatenati :-) divertiti a
vedere quello che hanno combinato nel corso degli anni )

ciao
Samuele
--
Samuele Giovanni Tonon <***@linuxasylum.net> http://www.linuxasylum.net/~samu/
Acid -- better living through chemistry.
Timothy Leary
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
Alessio Re
2002-04-15 22:54:37 UTC
Permalink
Post by Samuele Giovanni Tonon
qmail o postfix ? provali e scegli quello che ti piace di +
perche' sono equivalenti come prodotto ( nel senso che entrambi mandano
e ricevono mail :-)) ) e poi la scelta dipende dai gusti e dalle simpatie
per gli autori ( Bernstein e Venema due pazzi scatenati :-) divertiti a
vedere quello che hanno combinato nel corso degli anni )
Beh, perche' non exim? Io uso quello, mi trovo benissimo e trovo che sia
stabile, veloce ed affidabile, anche se non posso metter le mani sul
fuoco riguardo la sicurezza...

ciao.
--
Alessio Re
http://www.meteobiella.org
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
Samuele Giovanni Tonon
2002-04-16 11:42:06 UTC
Permalink
Post by Alessio Re
Post by Samuele Giovanni Tonon
qmail o postfix ? provali e scegli quello che ti piace di +
perche' sono equivalenti come prodotto ( nel senso che entrambi mandano
e ricevono mail :-)) ) e poi la scelta dipende dai gusti e dalle simpatie
per gli autori ( Bernstein e Venema due pazzi scatenati :-) divertiti a
vedere quello che hanno combinato nel corso degli anni )
Beh, perche' non exim? Io uso quello, mi trovo benissimo e trovo che sia
stabile, veloce ed affidabile, anche se non posso metter le mani sul
fuoco riguardo la sicurezza...
francamente non ho mai usato exim .. ma degli altri due so che sono
nati con l'intento di essere completi, facili da configurare e sicuri

ciao
Samuele
--
Samuele Giovanni Tonon <***@linuxasylum.net> http://www.linuxasylum.net/~samu/
Acid -- better living through chemistry.
Timothy Leary
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
Luca Pasquali
2002-04-23 13:41:21 UTC
Permalink
Post by Alessio Re
Beh, perche' non exim? Io uso quello, mi trovo benissimo e trovo che sia
stabile, veloce ed affidabile, anche se non posso metter le mani sul
fuoco riguardo la sicurezza...
non so quanto sia insicuro neanche io, ma ti posso dire che exim e' un
bel giocattolino ed e' ottimo per avere un smtpd su una workstation "volatile"
come ad esempio un laptop o il pc di ufficio.
per un server in produzione monterei di sicuro qmail, visto le
potenzialita' di come e quanto lo si puo' configurare e far interagire
con fetchmail e qmail.



Luca Pasquali - keta -

GNU\Debian User

"I've to patch my brain and my heart, I've been hacked by the
wings of love, lonelyness is for fools, society for suckers,
the mountains are useful to rise up a little bit more to the sky"

contact me at:

***@ptlug.org
***@email.it
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
Christian Surchi
2002-04-15 22:55:44 UTC
Permalink
Post by Samuele Giovanni Tonon
anche perche' qmail e' free ..
Se fosse software libero starebbe in main in debian. E siccome non
rispetta la DFSG, allora non ci puo' stare. :)
Post by Samuele Giovanni Tonon
non e' GPL ma comunque non e' closed-source e i motivi di tale scelta
li trovi sul sito di Bernstein ( http://cr.yp.to tanto per sottolineare quanto
sia normale :-)) ).
Non basta rilasciare i sorgenti perche' lo si possa definire libero.
Post by Samuele Giovanni Tonon
evita sendmail come la morte .. un programma per nostalgici
con tendenze masochiste
mah... io non lo adoro di certo e non l'avevo mai usato in passato, ma
confesso che la storia del masochismo e' vera in parte. Io ho messo su
un server con parecchie migliaia di utenti e parecchi giga di traffico
al mese senza grossi problemi. E le ultime versioni poi sono anche
cambiate molto, anche in termini di sicurezza.
Post by Samuele Giovanni Tonon
qmail o postfix ? provali e scegli quello che ti piace di +
perche' sono equivalenti come prodotto ( nel senso che entrambi mandano
e ricevono mail :-)) ) e poi la scelta dipende dai gusti e dalle simpatie
per gli autori ( Bernstein e Venema due pazzi scatenati :-) divertiti a
vedere quello che hanno combinato nel corso degli anni )
Non lo nego.

ciao
Christian
--
Christian Surchi, ***@debian.org, ***@firenze.linux.it | ICQ
www.debian.org - www.softwarelibero.it - www.firenze.linux.it | 38374818
The primary function of the design engineer is to make things
difficult for the fabricator and impossible for the serviceman.
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
Samuele Giovanni Tonon
2002-04-16 11:52:39 UTC
Permalink
Post by Christian Surchi
Post by Samuele Giovanni Tonon
anche perche' qmail e' free ..
Se fosse software libero starebbe in main in debian. E siccome non
rispetta la DFSG, allora non ci puo' stare. :)
Post by Samuele Giovanni Tonon
non e' GPL ma comunque non e' closed-source e i motivi di tale scelta
li trovi sul sito di Bernstein ( http://cr.yp.to tanto per sottolineare quanto
sia normale :-)) ).
Non basta rilasciare i sorgenti perche' lo si possa definire libero.
ok, ma nel caso di qmail direi che lo si puo' definire libero basti leggere
il copyright in /usr/share/doc/qmail-src/
Post by Christian Surchi
Post by Samuele Giovanni Tonon
evita sendmail come la morte .. un programma per nostalgici
con tendenze masochiste
mah... io non lo adoro di certo e non l'avevo mai usato in passato, ma
confesso che la storia del masochismo e' vera in parte. Io ho messo su
un server con parecchie migliaia di utenti e parecchi giga di traffico
al mese senza grossi problemi.
l'ho fatto anche io e poi ho rifatto la stessa cosa con postfix impiegando
1/10 del tempo ..

pero' qui si entra sul personale ... ognuno scelga del male che vuole
morire :-))

ciao
Samuele
--
Samuele Giovanni Tonon <***@linuxasylum.net> http://www.linuxasylum.net/~samu/
Acid -- better living through chemistry.
Timothy Leary
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
Francesco Dolcini
2002-04-16 12:53:40 UTC
Permalink
Post by Samuele Giovanni Tonon
Post by Christian Surchi
Non basta rilasciare i sorgenti perche' lo si possa definire libero.
ok, ma nel caso di qmail direi che lo si puo' definire libero basti leggere
il copyright in /usr/share/doc/qmail-src/
Bisognerebbe anche sapere esattamente cosa si intende per libero, poi
leggere la licenza di qmail, poi concludere che non e' libero.
Debian considera libero quello che risponde alle DFSG, la licenza di
qmail non entra in questa definizione, e nemmeno in quella della FSF.
Quindi non vedo come si possa definirlo libero se non usando il termine
software libero a sproposito.

Ciauu
Francesco
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
Roberto Zanasi
2002-04-16 14:20:16 UTC
Permalink
Non riesco a sentire i suoni di sistema di gnome, quali pacchetti
devono essere installati? Il suono funziona, perche' xmms e xine vanno.
Se con xmms apro uno dei file di suoni di gnome, riesco a sentirlo.
Pero' se apro il pannello di controllo di gnome e provo qualche suono,
niente. Cosa manca? (Uso sawfish, non so se c'entra)

--
http://digilander.iol.it/42
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
Franco Vite
2002-04-17 08:34:34 UTC
Permalink
Post by Roberto Zanasi
Non riesco a sentire i suoni di sistema di gnome, quali pacchetti
devono essere installati? Il suono funziona, perche' xmms e xine vanno.
Se con xmms apro uno dei file di suoni di gnome, riesco a sentirlo.
Pero' se apro il pannello di controllo di gnome e provo qualche suono,
niente. Cosa manca? (Uso sawfish, non so se c'entra)
esd
--
Franco
"Quello che abbiamo e' quello che ci siamo presi, e quello che ci siamo
presi e' solo una piccola parte di quello di cui abbiamo bisogno"
Assalti Frontali
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
Roberto Zanasi
2002-04-17 12:47:27 UTC
Permalink
Post by Roberto Zanasi
niente. Cosa manca? (Uso sawfish, non so se c'entra)
esd
Mi basta lanciare esd a mano? Prima di entrare in una sessione gnome
con gdm o anche dopo? Mi pareva di averlo fatto senza risultati.


--
http://digilander.iol.it/42
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
Alberto Mardegan
2002-04-18 09:08:54 UTC
Permalink
Post by Roberto Zanasi
Mi basta lanciare esd a mano? Prima di entrare in una sessione gnome
con gdm o anche dopo? Mi pareva di averlo fatto senza risultati.
Ho i tuoi stessi problemi:

$ esd

Couldn't open any alsa card! Last card tried was 0
Error opening card 0: Sound protocol is not compatible
Audio device open for 44.1Khz, stereo, 16bit failed
Trying 44.1Khz, 8bit stereo.
[...così anche per le altre modalità...]

$ strace esd
[...]
open("/dev/snd/controlC0", O_RDWR) = 5
ioctl(5, USBDEVFS_CONTROL, 0xbfffef98) = 0
close(5) = 0
write(2, "Couldn\'t open any alsa card! Las"..., 51Couldn't open any alsa card! Last card tried was 0
) = 51
write(2, "Error opening card 0: Sound prot"..., 55Error opening card 0: Sound protocol is not compatible
) = 55
write(2, "Audio device open for 44.1Khz, s"..., 81Audio device open for 44.1Khz, stereo, 16bit failed
Trying 44.1Khz, 8bit stereo.
) = 81
[...]

Ora, che c'entra l'USB con l'audio??
--
Saluti,
Mardy
http://castellina.org/interlingua
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
Roberto Zanasi
2002-04-18 20:23:21 UTC
Permalink
Post by Roberto Zanasi
Post by Roberto Zanasi
niente. Cosa manca? (Uso sawfish, non so se c'entra)
esd
Mi basta lanciare esd a mano?
No, non mi basta, anche con esd non sento nulla. Cos'altro serve?

--
http://digilander.iol.it/42
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
Christian Surchi
2002-04-16 20:20:51 UTC
Permalink
Post by Samuele Giovanni Tonon
Post by Christian Surchi
Non basta rilasciare i sorgenti perche' lo si possa definire libero.
ok, ma nel caso di qmail direi che lo si puo' definire libero basti leggere
il copyright in /usr/share/doc/qmail-src/
Insisto sulla discussione perche' secondo me e' un discorso importante,
che riguarda debian e non ci vedo niente di male nel parlarne qui. E
sinceramente non capisco chi mi risponde di stare zitto per non
scatenare flame.

Per Debian libero e' quanto rispetta le DFSG, Debian Free Software
Guidelines (http://www.debian.org/social_contract#guidelines), di cui
riporto i primi due punti, per brevita':

The Debian Free Software Guidelines (DFSG)

Free Redistribution
The license of a Debian component may not restrict any
party from selling or giving away the software as a
component of an aggregate software distribution containing
programs from several different sources. The license may not
require a royalty or other fee for such sale.

Source Code
The program must include source code, and must allow distribution
in source code as well as compiled form.
^^^^^^^^

E qmail questo non lo permette. Tutto qui. :)
Post by Samuele Giovanni Tonon
Post by Christian Surchi
mah... io non lo adoro di certo e non l'avevo mai usato in passato, ma
confesso che la storia del masochismo e' vera in parte. Io ho messo su
un server con parecchie migliaia di utenti e parecchi giga di traffico
al mese senza grossi problemi.
l'ho fatto anche io e poi ho rifatto la stessa cosa con postfix impiegando
1/10 del tempo ..
Non ne dubito... io infatti ho "dovuto" usare sendmail in quella
situazione, ma preferisco postfix e lo uso.
Post by Samuele Giovanni Tonon
pero' qui si entra sul personale ... ognuno scelga del male che vuole
morire :-))
Volevo solo sfatare un po' di leggende metropolitane... ;)
--
Christian Surchi, ***@debian.org, ***@firenze.linux.it | ICQ
www.debian.org - www.softwarelibero.it - www.firenze.linux.it | 38374818
Many a wife thinks her husband is the world's greatest lover.
But she can never catch him at it.
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
Samuele Giovanni Tonon
2002-04-18 13:04:16 UTC
Permalink
Post by Christian Surchi
Post by Samuele Giovanni Tonon
Post by Christian Surchi
Non basta rilasciare i sorgenti perche' lo si possa definire libero.
ok, ma nel caso di qmail direi che lo si puo' definire libero basti leggere
il copyright in /usr/share/doc/qmail-src/
Insisto sulla discussione perche' secondo me e' un discorso importante,
che riguarda debian e non ci vedo niente di male nel parlarne qui. E
sinceramente non capisco chi mi risponde di stare zitto per non
scatenare flame.
hehehe :-)
Post by Christian Surchi
Per Debian libero e' quanto rispetta le DFSG, Debian Free Software
Guidelines (http://www.debian.org/social_contract#guidelines), di cui
The Debian Free Software Guidelines (DFSG)
Free Redistribution
The license of a Debian component may not restrict any
party from selling or giving away the software as a
component of an aggregate software distribution containing
programs from several different sources. The license may not
require a royalty or other fee for such sale.
Source Code
The program must include source code, and must allow distribution
in source code as well as compiled form.
^^^^^^^^
E qmail questo non lo permette. Tutto qui. :)
daccordissimo:
<imho>
ma qmail per me e' sw libero
</imho>

e deve stare in non-free in debian

tutto qua :-)

non voglio criticare debian, non voglio criticare nessuno,
esprimo la mia opinione: per me, un sw per essere libero deve
permettermi di leggere il sorgente e di modificarlo .

ciao
Samuele
--
Samuele Giovanni Tonon <***@linuxasylum.net> http://www.linuxasylum.net/~samu/
Acid -- better living through chemistry.
Timothy Leary
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
Apaella
2002-04-19 00:04:53 UTC
Permalink
Post by Christian Surchi
Insisto sulla discussione perche' secondo me e' un discorso importante,
che riguarda debian e non ci vedo niente di male nel parlarne qui. E
sinceramente non capisco chi mi risponde di stare zitto per non
scatenare flame.
N.B. non ho detto di stare zitto, solo di leggere bene per non scatenare flame,
ci mancherebbe che dicessi a qualcuno di stare zitto...

lui ha detto libero, non "libero secondo la fsf"

Capisco che sia un punto delicato, ma bandire un programma, metterlo alla
gogna "solo" perchè non è "libero secondo la fsf" sia un insulto alla gente
che ci lavora e che avrà i suoi motivi per avere una certa licenza.
Io stimo questi grossi sforzi di alcuni di rilasciare almeno i sorgenti.

inoltre non mi pare questo problema per lo sviluppo dei prodotti liberi
impedire di rilasciare il binario. anzi.


cmq ciauuzzz
--
Antonello Pasella
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
Apaella
2002-04-16 12:25:48 UTC
Permalink
Post by Samuele Giovanni Tonon
Post by Samuele Giovanni Tonon
non e' GPL ma comunque non e' closed-source e i
motivi di tale scelta
Post by Samuele Giovanni Tonon
li trovi sul sito di Bernstein ( http://cr.yp.to
tanto per sottolineare quanto
Post by Samuele Giovanni Tonon
sia normale :-)) ).
Non basta rilasciare i sorgenti perche' lo si possa
definire libero.
infatti ha detto closed-source...
non alimentare flame

______________________________________________________________________
Speciale Giochi - Civilization III
http://it.yahoo.com/mail_it/foot/?http://civ3.yahoo.it/
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
Henryx
2002-04-16 17:19:00 UTC
Permalink
On Tue, 16 Apr 2002 00:48:35 +0200
Post by Samuele Giovanni Tonon
qmail o postfix ? provali e scegli quello che ti piace di +
Mmm... e di Courier che mi dite?
Post by Samuele Giovanni Tonon
perche' sono equivalenti come prodotto ( nel senso che entrambi mandano
e ricevono mail :-)) ) e poi la scelta dipende dai gusti e dalle
Beh, in questo senso allora tutti gli MTA (o tutti i news server, o tutti
i web server, o...) sono equivalenti, in quanto mandano e ricevono email
:)

Qmail e` interessante soprattutto perche` utilizza per lo spool il formato
Maildir, che lo distigue dagli altri MTA. In sostanza, si possono dividere
gli MTA in due gruppi:

- mbox based (Sendmail, Smail, Postfix Exim...) che utilizzano lo spool
tradizionale di unix con tutti i suo vantaggi e svantaggi.
- Maildir based (qmail, Courier...) che utilizzano il formato Maildir come
spool, aumentando cosi` la sicurezza di non perdere l'intera mailbox in
caso di errori.

Personalmente uso qmail soprattutto per il formato Maildir, che e` molto
comodo nonostante sia poco supportato (l'unico formato che gli si avvicina
e` il formato MH, ma per questo non vi sono MTA che lo supportino (peccato
:( )

Henryx
P.S. per saperne di piu` sui vari formati di spool delle mail, leggete la
documentazione di mutt
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
Silvano Sartore
2002-04-17 08:51:52 UTC
Permalink
Post by Henryx
Qmail e` interessante soprattutto perche` utilizza per lo spool il formato
Maildir, che lo distigue dagli altri MTA. In sostanza, si possono dividere
- mbox based (Sendmail, Smail, Postfix Exim...) che utilizzano lo spool
tradizionale di unix con tutti i suo vantaggi e svantaggi.
- Maildir based (qmail, Courier...) che utilizzano il formato Maildir come
spool, aumentando cosi` la sicurezza di non perdere l'intera mailbox in
caso di errori.
Exim utilizza entrambi i formati.
--
Silvano Sartore
<!> kaleidos.turin.italy

-------------------------------------------------------------------------------
"Work for something because it is good,
not just because it stands a chance to succeed." - Vaclav Havel
Christian Surchi
2002-04-17 11:38:40 UTC
Permalink
Post by Silvano Sartore
Exim utilizza entrambi i formati.
Anche postfix.
--
Christian Surchi, ***@debian.org, ***@firenze.linux.it | ICQ
www.debian.org - www.softwarelibero.it - www.firenze.linux.it | 38374818
You can rent this space for only $5 a week.
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
Henryx
2002-04-17 21:18:42 UTC
Permalink
On Wed, 17 Apr 2002 13:38:40 +0200
Post by Christian Surchi
Post by Silvano Sartore
Exim utilizza entrambi i formati.
Anche postfix.
Uh? Da quanto ne sapevo mi sembrava che tutti e due utilizzassero il
formato mbox (e su Postfix ne sono sicuro - almeno sull'ultima versione
che ho utilizzato)

Henryx
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
Lele Gaifax
2002-04-17 22:49:31 UTC
Permalink
H> On Wed, 17 Apr 2002 13:38:40 +0200 "Christian Surchi"
Exim utilizza entrambi i formati. Anche postfix.
H> Uh? Da quanto ne sapevo mi sembrava che tutti e due
H> utilizzassero il formato mbox (e su Postfix ne sono sicuro -
H> almeno sull'ultima versione che ho utilizzato)

Estratto da `.../doc/postfix-snap/RELEASE_NOTES.gz:

Major changes with postfix-beta-19990122:
=========================================
...
- Delivery to qmail-style maildir files, which is good for NFS
environments. Specify "home_mailbox = Maildir/", or specify
/file/name/ in aliases or in .forward files. The trailing / is
required to turn on maildir delivery.

ciao, lele.
--
nickname: Lele Gaifax | Quando vivro' di quello che ho pensato ieri
real: Emanuele Gaifas | comincero' ad aver paura di chi mi copia.
email: ***@seldati.it | -- Fortunato Depero, 1929.
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
Henryx
2002-05-05 01:40:14 UTC
Permalink
On Thu, 18 Apr 2002 00:49:31 +0200
Mmm... ok, mi era completamente sfuggito (a dire il vero queando ho
configurato per la prima votla Postfix nemmeno sapevo cosa stavo facendo
^^; ). Cmq, mi sembra di aver letto che e` possibile forzare la gabbia
chroot, o sbaglio?

Henryx
P.S. apropos, qualcuno conosce un buon MUA per X che supporti nativamente
il formato Maildir e che non sia Pronto o mutt in xterm? :)
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
NN_il_Confusionario
2002-05-05 19:30:57 UTC
Permalink
Post by Henryx
Cmq, mi sembra di aver letto che e` possibile forzare la gabbia
chroot, o sbaglio?
per quello che capisco, *alcuni* dei processi di postfix nella
installazione di default di debian sono ingabbiati in
/var/spool/postfix
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
/dev/null
2002-05-06 10:19:41 UTC
Permalink
Post by NN_il_Confusionario
Post by Henryx
Cmq, mi sembra di aver letto che e` possibile forzare la gabbia
chroot, o sbaglio?
per quello che capisco, *alcuni* dei processi di postfix nella
installazione di default di debian sono ingabbiati in
/var/spool/postfix
E tali processi sono dell'utente postfix, quindi mi sembra difficile
che possano uscire dalla gabbia.
Processi di root, invece, potrebbero uscire dalle gabbie chroot.

Ciao,
/dev/null
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
Henryx
2002-05-06 19:57:21 UTC
Permalink
Post by NN_il_Confusionario
per quello che capisco, *alcuni* dei processi di postfix nella
installazione di default di debian sono ingabbiati in
/var/spool/postfix
Intendevo dire in generale. Su di un articolo apparso su ziobudda
mi e` sembrato di leggere che c'era un modo per forzare la gabbia
chroot

Henryx
P.S. Cmq la cosa e` di qualche tempo fa'
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
/dev/null
2002-05-07 10:19:42 UTC
Permalink
Post by Henryx
Post by NN_il_Confusionario
per quello che capisco, *alcuni* dei processi di postfix nella
installazione di default di debian sono ingabbiati in
/var/spool/postfix
Intendevo dire in generale. Su di un articolo apparso su ziobudda
mi e` sembrato di leggere che c'era un modo per forzare la gabbia
chroot
Ripeto, se sei root dentro la gabbia non e` impossibile (mknod...).

Ciao,
/dev/null
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
Nick Name
2002-04-15 21:39:27 UTC
Permalink
NOOOO Buoni sto scherzando é che ho apppena finito di leggere
tonnellate di flames sull'argomento qmail...

Allora, premesso che uso debian perché mi piace la politica
rigorosamente free di questa distribuzione [e anche perché é meglio,
naturalmente :))], vi pongo la domanda:

ho messo su un server a cui tengo molto perché é il mio primo. Qualcuno
di voi sa dove redirigermi facendomi evitare le flame per capire quanto
i mailserver siano security-concerned o sa darmi qualche consiglio su
quale adottare? Il mio unico desiderio é poter accodare le e-mails
della rete locale sul gateway e spedirle quando si é online (che però é
quasi sempre quindi in realtà lo spool é un requisito opzionale). Se
poi si può anche prendere le emails esterne via pop3 tanto di
guadagnato, altrimenti userò fetchmail.

Grazie dell'attenzione e ciao

Vince
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
Alessandro Depetro
2002-04-16 09:28:49 UTC
Permalink
Post by Nick Name
Allora, premesso che uso debian perché mi piace la politica
rigorosamente free di questa distribuzione [e anche perché é meglio,
se ti piace la "politica" Debian/GNU Linux allora perche' non
approfittare dell'ottimo exim ??? Lo sto usando da due anni
su un server che conta una cinquantina di account, l'ho
interfacciato a sendmail su una RUPAR per un piccolo comune
della bassa friulana e il risultato finale
e' stato: problemi zero... :)

ciao
--
alessandro depetro <***@move.it>
Nick Name
2002-04-16 12:23:11 UTC
Permalink
Post by Alessandro Depetro
Post by Nick Name
Allora, premesso che uso debian perché mi piace la politica
rigorosamente free di questa distribuzione [e anche perché é
se ti piace la "politica" Debian/GNU Linux allora perche' non
approfittare dell'ottimo exim ??? Lo sto usando da due anni
su un server che conta una cinquantina di account, l'ho
interfacciato a sendmail su una RUPAR per un piccolo comune
della bassa friulana e il risultato finale
e' stato: problemi zero... :)
ciao
Come gusti personali, penso che exim o postfix non faccia differenza;

per rispondere anche a Samuele, le ragioni per cui uno si preoccupa di
non distribuire altro che i sorgenti non modificati del proprio sw sono
di sicurezza, però basterebbe mettere una nota nella documentazione che
consiglia di scaricare e compilare solo i sorgenti ufficiali. Le
distribuzioni di solito sono affidabili e se uno é utonto e scarica il
mailserver da ftp.hackme.ru... be cavolacci suoi :) Oh, comunque, Samu,
non é che per questo ti consideri uno stupido se usi o semplicemente
difendi qmail, se ci mettiamo a fare la guerra anche fra utenti debian
é proprio finita :) E poi nulla esclude che se davvero qmail si
provasse più sicuro degli altri lo installerei.


Grazie a tuti per le risposte.

Probabilmente per le mie limitate esigenze potrebbe anche andare una
versione dell'anno scorso di sendmail, se ben protetta con iptables, ma
più in generale quello che mi preme sapere é, conoscete qualche sito
che abbia fatto test specifici sulla sicurezza di mailserver, e magari
anche proxy, sshd etc. ? Io comunque continuo la mia ricerca.

Ciao

Vincenzo
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
BlueRaven
2002-04-18 16:01:29 UTC
Permalink
Post by Nick Name
più in generale quello che mi preme sapere é, conoscete qualche sito
che abbia fatto test specifici sulla sicurezza di mailserver
[cut]

Siti no, ma per quanto riguarda qmail posso dirti che e' fermo alla release
1.03 da un paio d'anni e che esiste(va?) un premio di 1.000 dollari per chi
avesse trovato un buco, che non e' mai stato reclamato.
Mi sembra una buona garanzia. :-)
--
BlueRaven

Se non e' tutto chiaro, regolate i parametri di brightness
e contrast della vostra mente ( Simon ).
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
NN_il_Confusionario
2002-04-25 01:34:46 UTC
Permalink
Post by BlueRaven
1.03 da un paio d'anni e che esiste(va?) un premio di 1.000 dollari per chi
avesse trovato un buco, che non e' mai stato reclamato.
Bhe, a questo punto si puo` leggere la pagina sul sito di djb che parla
dei possibili (vecchi) attacchi DoS (esaurimento delle risorse di sistema)
a qmail e postfix. Comunque uno la pensi, spero la trovi divertente (anche
se per esempio Thorin e io la potremmo tovare divertente per motivi
diametralmente opposti)
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
BlueRaven
2002-04-26 22:03:57 UTC
Permalink
Post by NN_il_Confusionario
Bhe, a questo punto si puo` leggere la pagina sul sito di djb che parla
dei possibili (vecchi) attacchi DoS (esaurimento delle risorse di sistema)
a qmail e postfix. Comunque uno la pensi, spero la trovi divertente (anche
se per esempio Thorin e io la potremmo tovare divertente per motivi
diametralmente opposti)
Le cagnare Venema vs. Bernstein sono divertenti almeno quanto quelle
Torvalds vs. Tanenbaum. :-)
Ad ogni modo, io trovo che qmail e postfix siano entrambi dei gran bei pezzi
di software, usare l'uno o l'altro e' IMHO questione di gusti e di feeling.
--
BlueRaven

Se non e' tutto chiaro, regolate i parametri di brightness
e contrast della vostra mente ( Simon ).
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
/dev/null
2002-04-20 20:35:11 UTC
Permalink
Post by Nick Name
Come gusti personali, penso che exim o postfix non faccia differenza;
Beh, insomma.
Diciamo che gli obiettivi fondamentali di Postfix (e Qmail) sono
sicurezza e velocita`, mentre quello di Exim e` la ricchezza di
feature. Dai un'occhiata al file /usr/share/doc/exim/spec.txt.gz
(sono circa 300 pagine stampate)...

In pratica exim - per quanto sia molto veloce - e` piu` lento di
postfix (e qmail), e per essere usato su grossi server (diciamo
oltre i 100000 messaggi al giorno) ha bisogno di un po' di
accorgimenti (sia nella configurazione di exim stesso che nella
configurazione del kernel della macchina).

Altra cosa di cui tener conto: in genere exim si usa sotto inetd,
cioe` viene lanciato solo quando serve, mentre postfix (e qmail)
sono sempre "up". Se la macchina non e` strettamente un mail
server e` inutile tenere i demoni attivi.

I gusti personali entrano in gioco quando bisongna scegliere tra
software "simili", ad esempio Postfix/Qmail/Zmailer.
Personalmente Qmail non mi piace per come e` disegnato, per la
licenza e per l'autore. Personalmente, ripeto.

Ora una domanda: qualcuno ha mai usato Zmailer? Impressioni?

Ciao,
/dev/null
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
Roberto Zanasi
2002-04-21 07:29:42 UTC
Permalink
Sto facendo qualche prova con xine e i dvd, ho un piccolo processore
dolby digital con audio 5.1. Con powerdvd sotto windows il processore
riconosce l'audio in formato AC3, mentre con xine sotto linux no. E' un
problema di configurazioni oppure una limitazione (speriamo temporanea)
di xine?

--
http://digilander.iol.it/42
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
Leonardo Canducci
2002-04-21 11:05:20 UTC
Permalink
perchè non provi con ogle-mmx. io li ho provati entrambi e xine mi ha
molto deluso. ho provato questi moduli per i dvd:
d4d: legge ma senza i menu
d5d: sulla carta d4d con i menu, ma non ha funzionato nel mio xine
(leggeva senza supporto per i menu).
dvdnav truccato per leggere i dvd crittati con css (modulo scaricato
da videolan o qualcosa di simile).
insomma xine è un ottimo player ma per i dvd ancora è indietro. ti
consiglio invece ogle (ogle-mmx in realtà). funziona senza problemi e
supporta i menu. esiste un versione a linea di comando e con
un'interfaccia gtk un po' bruttina, ma va eccome. lo stesso d5d di
xine si basa su ogle.
insomma se vuoi fare delle prove usa quello! e ricordati di
configurare il file oglerc (almeno region e dispositivo audio, region
2 e dev/dsp1 nel mio caso).
ciao
--
Leonardo Canducci, ***@libero.it on 21/04/2002
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
Luca Pasquali
2002-04-23 13:30:07 UTC
Permalink
NOOOO Buoni sto scherzando ? che ho apppena finito di leggere
tonnellate di flames sull'argomento qmail...
Allora, premesso che uso debian perch? mi piace la politica
rigorosamente free di questa distribuzione [e anche perch? ? meglio,
ho messo su un server a cui tengo molto perch? ? il mio primo. Qualcuno
di voi sa dove redirigermi facendomi evitare le flame per capire quanto
i mailserver siano security-concerned o sa darmi qualche consiglio su
quale adottare?
in che senso evitare "le flame"? cmq dal punto di vista della
sicurezza qmail con le sue security patches
Il mio unico desiderio ? poter accodare le e-mails
della rete locale sul gateway e spedirle quando si ? online (che per? ?
quasi sempre quindi in realt? lo spool ? un requisito opzionale).
scusa ma il gw non e' sempre on line? perche' se lo e' sempre puoi
anche benissimo lasciarlo com'e' e spedire dal client, il quale se non
connesso mettera' nel queue i messaggi in attesa di esser spediti.
Se poi si pu? anche prendere le emails esterne via pop3 tanto di
guadagnato, altrimenti user? fetchmail.
con cosa le vuoi prendere l'emails se non con un MUA (mutt, evolution,
kmail, cio' che vuoi) o con fetchmail? :)
Grazie dell'attenzione e ciao
Vince
prego e buon divertimento.
(qmail rulez!)


Luca Pasquali - keta -

GNU\Debian User

"I've to patch my brain and my heart, I've been hacked by the
wings of love, lonelyness is for fools, society for suckers,
the mountains are useful to rise up a little bit more to the sky"

contact me at:

***@ptlug.org
***@email.it
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
Henryx
2002-05-05 01:44:00 UTC
Permalink
On Tue, 23 Apr 2002 15:30:07 +0200
Post by Luca Pasquali
con cosa le vuoi prendere l'emails se non con un MUA (mutt, evolution,
kmail, cio' che vuoi) o con fetchmail? :)
Getmail o fetchpop :)

Henryx
--
To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-***@lists.debian.org
with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact ***@lists.debian.org
Continue reading on narkive:
Loading...